Translate

Crema simil Ovomaltina


Uno dei ricordi di quando ero bambina era la colazione con latte e ovomaltina o meglio dire ovomaltina e latte. Mi piaceva il buon profumo del cioccolato mescolato con il malto e quei granellini croccanti che non si scioglievano completamente nel latte freddo. Ricordo anche le cucchiaiate che di nascosto da mia madre, mi mettevo in bocca, quasi a soffocare, per poi correre in camera da letto a godermi il buon sapore che rimaneva.
E' grazie a mia sorella Daniela se ho questa ricetta che mi ha fatto tornare bambina e ricordare quanto ero golosa di questa delizia. E voi lo avete mai provato?

Ingredienti

10 cucchiai + 1 di Ovomaltina
100 g di zucchero
200 g di cioccolato fondente tritato
160 ml di latte
90 ml di olio di semi (io di riso)

1 cucchiaio extra a piacere di ovomaltina
2 cucchiai di cereali tritati (non troppo finemente)

Biscotti orzo, avena e gocce di cioccolato


Entrare in cucina, accendere il forno e mescolare gli ingredienti, ecco, per me non esiste medicina migliore. Quella che subito mi fa sentire meglio. Quella che mi calma. Quella che mi da soddisfazione, anche quando sbaglio ed è tutto da buttare. Quella che invade di profumo la casa. Quella che mi ha fatto preparare questi biscotti con farine che non avevo mai utilizzato, con lo sciroppo d’acero che da loro un gusto particolare e con lo zucchero di canna, con l’ aroma leggermente caramellato. Ecco, questa è la mia miglior medicina, cura tutto, mi fa stare bene.

Ingredienti

50 g di farina di avena
80 g di farina d'orzo
40 g di cacao
100 g di gocce di cioccolato fondente
75 g di burro a temperatura ambiente
70 g di zucchero di canna
10 ml di sciroppo d'acero
1 uovo
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
1 pizzichino di sale

Scorzette d'arancia candita


Frugando tra i libri di cucina di mia mamma, tempo fa ho trovato un vecchio ricettario degli anni sessanta di Lisa Biondi. Le nostre mamme la conoscevano come una dolce signora che dispensava ricette e consigli. Se si cercano sul web sue notizie se ne trovano varie, tra cui quella che lei non sia mai realmente esistita (se vera....sigh) e che invece dietro il nome ci fossero vari esperti di cucina.
Comunque sia, ho spesso preparato ricette prese da questo libro, come per esempio quella dei bignè, del croccante ma anche tante altre.
Ora il libro è diventato mio e ne sono davvero felice.

Ingredienti

4 arance non trattate
zucchero da pesare in base al peso delle scorzette
acqua
a piacere
50 gr di cioccolato fondente
50 ml di panna liquida

Torta di zucca al grana


Se ieri era il Blue Monday, il giorno più triste dell'anno, oggi è il più colorato almeno nella mia cucina. Eh sì perchè mi sono tenuta da parte una porzione della torta di zucca.

Ingredienti

1 g di zucca a fette
200 g di grana grattugiato
sale
1 l di besciamella di riso
noce moscata
fiocchetti di burro

Tagliolini con pesto di zucchine al profumo di menta


Finalmente è lunedì. Lo so sono contro corrente, visto che da sempre è uno dei giorni della settimana meno amato, ma quando il fine settimana non è stato un granché, visto che non sono stata benissimo, anche il lunedì è il benvenuto.
Nonostante il freddo, la mia piantina di menta aveva ancora alcune foglioline intatte e quindi perchè non utilizzarle prima che anche queste diventassero scure e inutilizzabili.

Ingredienti

5 zucchine
3-4 foglie di menta
30 g di mandorle
3 cucchiai di grana grattugiato
olio extravergine d'oliva
sale e pepe
1 spicchio di aglio

Marmellata di arance al profumo di Cognac


Uno dei profumi che più mi piace è quello dell'essenza che si sprigiona dalla buccia delle arance, sicuramente perchè mi ricordano il mio papà. Lui sbucciava le arance e poi con la buccia tenuta piegata tra l'indice e il pollice, liberava l'essenza profumata e me la strofinava sulle mani. A volte per scherzare, con la stessa buccia si avvicinava alla guancia e io scappavo via ridendo come una pazza. Sono ricordi che rimangono indelebili e forse proprio per questo facevo la stessa cosa con i miei ragazzi quando erano piccoli, chissà che un giorno anche loro si ricordino di questa piccola cosa.
La marmellata di arance, oltre ad essere buona per la colazione o la merenda, è anche ottima come accompagnamento a formaggi a pasta dura o a carne come ad esempio l'anatra.

Ingredienti per 4 vasetti da 150 g

1 kg di arance non trattate
700 g di zucchero semolato
succo filtrato di 1 limone non trattato
1 bicchiere di Cognac
1 l di acqua

Vasi sterilizzati

Cavoletti di Bruxelles al forno con aceto balsamico


Io ci provo, credetemi, ma non sono per niente brava, la mia dieta post feste, dura il tempo di dire che la voglio fare, quindi meno di tre secondi. Questo è uno dei buoni propositi del nuovo anno che non metto mai nella lista, proprio perchè so che mai riuscirò a portarlo a termine. La mia dieta, e di conseguenza quella della mia famiglia, è molto variabile ma ben lontana dall'essere detox. Ieri sera però per accompagnare le scaloppine di vitello ho preparato questo contorno semplice e leggero con una delle mie verdure preferite.

Ingredienti

400 g di cavoletti di Bruxelles
1 tazza di latte
q.b. di farina di riso
sale e pepe
olio d'oliva
aceto balsamico
prezzemolo tritato