Translate

Rolls provola e speck



Ebbene sì, sono una impastatrice/forno dipendente 😀.
L'altro ieri non ho acceso il forno e non ho utilizzato la planetaria, quindi ieri ho sofferto di una crisi grave di astinenza da elettrodomestici. Per rimediare a questa grave mancanza ho preparato questi semplicissimi rolls per cena con poco lavoro e tanto tanto gusto.

Ingredienti

1 dose di pasta per pizza pronta
            o preparata seguendo la ricetta Impasto pizza annaincasa
150 g di fette di provola dolce
150 g di speck

Radicchio rosso di Chioggia gratinato

                                      

Il radicchio al forno è un contorno semplice e veloce.
È ovvio che deve piacere il gusto leggermente amarognolo che caratterizza questa verdura.

Ingredienti

2 cespi di radicchio rosso di Chioggia
2 cucchiai di olio
1 spicchio di aglio
2 cucchiai di pangrattato
4 cucchiai di pecorino grattugiato + 1 cucchiaio a parte
50 g di fontina a dadini
sale e pepe

Prugne al forno


Una delle ultime mie fissazioni è quella di provare a preparare da me cose che abitualmente acquisto. Una mia amica, la settimana scorsa mi ha regalato una cassetta di prugne e, dopo averne mangiata qualcuna (erano buonissime, dolci e saporite), preparato 2 vasetti di confettura ( 1 per lei e uno per noi), mi è venuta l'idea di provare a prepararle secche. Cominciamo subito col dire che proprio secche non sono, anzi sono risultate piuttosto umide, nonostante le abbia cotte al forno: poi devo ammettere che i tempi sono lunghi ma ne è valsa assolutamente la pena.
Per la ricetta ho chiesto aiuto a mia mamma dato che sia lei che mia nonna hanno sempre fatto di tutto e di più in cucina. Avendo lo spazio si possono mettere le prugne al sole fino a quando non si asciugano, io ho invece optato per l'essiccazione in forno.

Latte condensato


Quando ero piccola, per un certo periodo abbiamo abitato a Roma e ho dei flash di mia mamma che sul terrazzo di casa mi dava la merenda. A volte era pane con la marmellata, a volte pane e zucchero e spesso, perchè era la mia preferita, i Pavesini con il latte condensato. Proprio l'altro giorno ho chiesto a mia mamma se si ricordava di questa cosa e lei era incerta, ma ricordava molto bene la mia passione per il latte condensato.
Tempo fa la mia amica Rita del blog Cotto e Sfornato ha pubblicato la ricetta di questa golosità e, ovviamente, ho voluto provare.
In casa nostra non esiste il problema della lunga conservazione dato che utilizzo il latte condensato sia per il caffè che per preparare biscotti e torte. Ah e poi è ottimo anche per preparare il gelato, ma quella è un'altra ricetta

Ingredienti

200 g di zucchero a velo
230 ml di latte intero ( io quello microfiltrato non a lunga conservazione)
25 g di burro
3-4 gocce di estratto di vaniglia o aroma vaniglia

Impasto pizza Annaincasa

                                           

Spesso il sabato sera preparo la pizza e, per come piace a me, deve essere soffice e medio alta, ricca di pomodoro e mozzarella e soprattutto tanta.
Questa è la ricetta che utilizzo spesso per preparare la mia pizza.
E' la variante della ricetta riportata dal libro base del Bimby TM31, che ovviamente può essere preparata anche con una planetaria qualsiasi o a mano.
Se non trovate la farina di fiocchi di patate, il mio segreto per avere una pizza soffice soffice, potete utilizzare tutta farina 0.

Ingredienti

500 g di farina 0
100 g di farina di fiocchi di patate
40 ml di olio extravergine di oliva
320 ml di acqua gassata a temperatura ambiente
25 g di lievito di birra
10 g di sale
10 g di zucchero

Torcetti saporiti


E se avanza un po' di impasto per la pizza non vogliamo preparare uno stuzzichino dal sapore piccantino?

Potete utilizzare la pasta per pizza già pronta o seguire la mia ricetta QUI

Ingredienti

300 g di pasta per pizza
q.b. di concentrato di pomodoro
q.b. di pecorino grattugiato
peperoncino in polvere
sale
origano

Preparazione

Scaldare il forno a 210° C.
Sulla spianatoia leggermente infarinata" stendere con il matterello l'impatto, fino ad ottenere una sfoglia rettangolare dello spessore di 2-3 mm.
Spalmare la superficie con concentrato di pomodoro, spolverizzare con abbondante pecorino e insaporire con il sale, il peperoncino e l'organo.
Con la rotella dentellata, tagliare delle strisce larghe circa 2 cm e lunghe una decina. Ripiegare ogni strisciolina a metà e attorcigliare.
Allineare ogni torcesti sulla teglia foderata con carta forno.
Infornare per 12-13 minuti.

Sfoglia di mozzarella tricolore


Non ho mai acquistato la sfoglia di mozzarella, non mi attirava particolarmente, ma sono sempre stata incuriosita dal suo utilizzo. Inutile negare che ho cercato qua e la sul web per vedere come farla in casa e non c'è che l'imbarazzo della scelta tra ricette e tutorial. Poi ho deciso di provare di testa mia, senza seguire una ricetta in particolare.
Ho provato a sciogliere le mozzarelle sia al microonde che a bagnomaria e tutti e due i metodi sono validi, ma per comodità ho preferito la via più corta e semplice: il forno a microonde.
Insomma, per farla breve, in 30 minuti la cena era pronta e tutti sembravano soddisfatti dell'esperimento.

Ingredienti

3 mozzarelle da 125 g l'una
1 zucchina tonda tagliata a fettine sottili
2 cucchiai di triplo concentrato
sale e Pepe
origano