Translate

Panini sfogliati all'olio d'oliva


La ricetta di questi deliziosi panini l'ho presa in prestito dal blog nonsolodolcedilorena . Ho eseguito la ricetta proprio come Lorena e il risultato mi è piaciuto molto.
Come lei ho utilizzato la pasta madre ma per chi non ne avesse riporto l'alternativa con lievito di birra.

N.B. 
Iniziare a preparare l'imasto la sera prima di cena, così prima di andare a letto potete metterlo a riposare in frigo fino al giorno dopo.

Ingredienti

Come promesso, per chi non avesse il lievito madre, sostituirlo con 15 gr di lievito di birra e aumentare la dose di farina di 50 gr e di acqua di 25 ml.


250 gr di farina tipo 0
250 gr di farina tipo 1
100 gr di lievito madre rinfrescato
1/2 cucchiaino di malto in polvere (o 1/2 cucchiaino di miele)
1/2 cucchiaino di miele ( quindi unito alla sostituzione del malto in tutto userete 1 cucchiaino di                                                  miele)
circa 300 ml di acqua
20 ml di olio di oliva
10 gr di sale

q.b. olio per sfogliatura
Preparazione

Per preparare l'impasto del pane, unire nella ciotola della planetaria, aggiungere il lievito madre a pezzi, il malto, il miele e impastare aggiungendo l'acqua poca per volta. una volta incordato bene l'impasto aggiungere l'olio e il sale. Togliere l'impasto amalgamato dalla ciotola, formare una palla, coprirla e metterla a riposare per 30 minuti.


Con l'impasto fare due pieghe, formare di nuovo la palla e 
mettere a riposare in una ciotola, 
coperta con pellicola trasparente, per un'ora a 
temperatura ambiente e poi in frigorifero tutta la notte.


Il giorno dopo ho steso l'impasto tenuto a 
temperatura ambiente per una mezz'ora circa.


Spennellare con olio di oliva,

piega 1
chiudere come da fotografia e

piega 2
 piegare di nuovo, sempre come mostrato in foto.
Coprire con pellicola trasparente e mettere in 
frigorifero per un'ora.
Ripetere di nuovo le pieghe ( 1 e 2) e 
rimettere a riposare per un'altra ora.
Dopo il secondo riposo,


stendere l'impasto e tagliarlo come per fare le brioche.


Arrotolare come i croissant e stendere distanziati 
sulla teglia foderata con carta forno.
Coprire e lasciare lievitare.
Infornare a 190°, per i primi 10 minuti con un 
pentolino di acqua nel forno e poi ancora 
circa 10 minuti, controllando la cottura.


Sfornare e lasciare raffreddare su una gratella.
Dopo il raffreddamento i panini si possono congelare.

2 commenti:

  1. Belli e buoni, li avevo fatto anche io all'olio e danno soddisfazione !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Andreea,è vero, danna soddisfazione e spariscono in un attimo

      Elimina