Translate

Pesche sciroppate


Sono super felice, altra sfida vinta, ho preparato in casa le pesche sciroppate. Dovete provare, è una ricetta semplice e la soddisfazione è davvero tanta.
Le pesche sciroppate sono ottime mangiate da sole, ma anche nella preparazioni di dolci.

Ingredienti per 3-4 vasetti

1 kg e 500 g di pesche a polpa gialla non troppo mature
600 ml di zucchero
1 l di acqua
2 cucchiai di liquore all'amaretto o Marsala (entrambi facoltativi)
Preparazione

Come prima cosa procedete sterilizzando i vasetti.
Sbucciare le pesche (io le ho letteralmente spellate, in modo che mantenessero la forma tondeggiante), con un coltellino affilato eliminare il nocciolo e la parte grinzosa dove alloggia.
Sistemare le pesche nei vasetti, senza pigiarle troppo in modo che non si schiaccino e perdano la forma.
Portare a bollore l'acqua con lo zucchero e il liquore, lasciare bollire a fuoco moderato per 10 minuti.
Una volta pronto lo sciroppo versarlo sulle pesche fino a coprirle, chiudere ermeticamente i vasetti.
Capovolgere i vasetti e attendere che raffreddino completamente.
Una volta freddi, foderate con un canovaccio una pentola grande e alta ( in modo che i vasetti rimangano in piedi all'interno). Sistemate i vasetti nella pentola, riempire di acqua fino a coprirli, bollire per 30 minuti. Dopo il tempo indicato, lasciare raffreddare i vasetti nell'acqua, prima di toglierli, asciugarli e conservarli in luogo asciutto e al buoi. Lasciare riposare 1 settimana prima di consumarli

4 commenti:

  1. Buonissime...una riserva di frutta genuina , complimenti; una ricetta semplice e ben descritta, ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore per i tuoi complimenti, per me valgono davvero tanto 😊😊😍

      Elimina
  2. Bravissima, sei come la formichina, fai provviste per l'inverno !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, sei sempre presente e molto gentile 😍😍😍😍

      Elimina