Translate

Simil abbracci di Anna


Sono sempre stata una persona con tanta forza di volontà e caparbia. Quello che volevo e che mi mettevo in testa, lo dovevo ottenere: valeva per un gioco ma anche per un bel voto o nel lavoro. Ho sempre cercato di non arrendermi al primo ostacolo. Adesso, sarà che sono diventata grande e gli anni cominciano ad essere tanti da contare, ogni tanto passo e lascio perdere. E' strano però constatare che in cucina non mi arrendo e se sbaglio o una ricetta non è come deve essere, provo e riprovo fino allo sfinimento. Così è stato per questi biscotti, che sono poi quelli che mangio tutte le mattine. Volevo una ricetta che mi soddisfacesse e dopo averne provate tre o quattro ho trovato quella che più si avvicina al mio gusto.
Ringrazio mia mamma per il ritaglio di giornale con la ricetta.

Ingredienti per circa 40 biscotti

per impasto alla vaniglia
250 g di farina 00
80 g di burro temperatura ambiente
100 g di zucchero
1 cucchiaino di miele
8 g di lievito per dolci
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
60 ml di panna fresca a temperatura ambiente
1 pizzico di sale

per impasto al cacao
250 g di farina 00
70 g di burro temperatura ambiente
110 g di zucchero
30 g cacao amaro
1 uovo
8 g di lievito per dolci
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
35 ml di panna fresca a temperatura ambiente
1 pizzico di sale


Preparazione panetto alla vaniglia

In una ciotola setacciare la farina con il lievito.
In una ciotola mescolare a crema il burro e lo zucchero, aggiungere la panna (mescolando intanto che vengono aggiunti mano a mano gli ingredienti), il pizzico di sale e l'estratto di vaniglia, il miele e l’uovo,. Infine unire gli ingredienti secchi prima setacciati.
Amalgamare bene fino a formare un panetto omogeneo e metterlo da parte, non in frigo ma neanche vicino a fonti di calore.

Preparazione panetto al cacao

In una ciotola setacciare la farina con il lievito e il cacao.
In una ciotola mescolare a crema il burro e lo zucchero, aggiungere il latte (mescolando intanto che vengono aggiunti mano a mano gli ingredienti), l’uovo, il pizzico di sale e l'estratto di vaniglia. Infine unire gli ingredienti secchi prima setacciati.
Amalgamare bene fino a formare un panetto omogeneo. e metterlo da parte, non in frigo ma neanche vicino a fonti di calore.

Scaldare il forno a 180°C e foderare tre teglie con carta forno.
Dai due impasti ricavare dei rotolini che mano a mano utilizzerete per formare i biscotti, unendo una parte al cioccolato e una alla vaniglia.
Allineare i biscotti così formati sulla teglia, lasciando dello spazio fra uno e l'altro per la lievitazione durante la cottura e infornare per 15-20 minuti, controllando che non si colorino troppo.
Sfornare e lasciare raffreddare gli abbracci sulla teglia.
Una volta ben freddi, conservare i biscotti in una scatola di latta.

Nessun commento:

Posta un commento